ESTA ON LINE - Un team di specialisti al tuo servizio per il rilascio dell'autorizzazione ESTA.

Costo e Informazioni su ESTA

Per rafforzare la sicurezza dei viaggi negli Stati Uniti, nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program), i requisiti necessari per i viaggi senza visto sono stati incrementati. I cittadini dei paesi che partecipano al Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) hanno ancora diritto ad ottenere un'autorizzazione al viaggio approvata, prima di entrare negli Stati Uniti.

A partire dagli eventi del 9/11, il Programma Viaggio senza Visto (VWP, Visa Waiver Program) si è trasformato da un programma atto a facilitare i viaggi e centrato sul rischio di migrazione economica a un programma con standard di sicurezza più solidi progettati per impedire ai terroristi e ad altri criminali di sfruttare il Programma. Il requisito che richiede a tutti i viaggiatori che utilizzano il Programma di Viaggio senza Visto di completare un modulo del Sistema Elettronico per l'Autorizzazione al Viaggio (ESTA, Electronic System for Travel Authorization), prima di viaggiare negli Stati Uniti, è stato introdotto tramite The Secure Travel and Counterterrorism Partnership Act of 200 (Legge di Collaborazione Antiterrorismo e per i Viaggi Sicuri del 2007) (nell'ambito dell'Implementazione delle Raccomandazioni della 9/11 Commission Act of 2007 (Legge della Commissione 9/11 del 2007), chiamata anche la "Legge 9/11") (Pubblicazione L. N. 110-53), al fine di migliorare il monitoraggio di viaggiatori singoli dai Paesi idonei al Programma di Viaggio senza Visto. Il Dipartimento di Sicurezza Nazionale deve essere agile e vigilante nell'adattarsi continuamente a minacce e pericoli in costante evoluzione. Nel corso degli ultimi sei anni in cui il sistema è stato operativo, il Dipartimento di Sicurezza Nazionale non ha aggiornato in maniera significativa gli elementi dei dati ESTA attualmente usati nel modulo ESTA, nonostante una considerevole evoluzione delle minacce terroristiche e criminali contro gli Stati Uniti. Il Dipartimento di Sicurezza Nazionale ha stabilito che i campi di dati aggiuntivi presenti ora nella domanda ESTA miglioreranno la capacità del Dipartimento di Sicurezza Nazionale di monitorare e più accuratamente ed efficacemente identificare i viaggiatori che comportano un rischio potenziale per la sicurezza della patria.

Tutti i passeggeri che viaggiano nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) devono essere in possesso di un'autorizzazione al viaggio, prima di partire per gli Stati Uniti. Perfino i bambini piccoli, privi di biglietto aereo, devono essere in possesso di un'autorizzazione al viaggio, se non dotati di visto di viaggio per gli Stati Uniti. Una domanda può essere inoltrata da terzi, a nome del viaggiatore che intende partecipare al Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program).

Se l'autorizzazione al viaggio elettronica viene approvata, questo permesso stabilisce il diritto del richiedente di viaggiare negli Stati Uniti, nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program), ma non garantisce il diritto del richiedente di entrare negli Stati Uniti. Al momento dell'arrivo negli Stati Uniti, il viaggiatore sarà intervistato da un funzionario dell'Ufficio delle Dogane e della Protezione delle Frontiere (Customs and Border Protection) del porto di entrata, che avrà il diritto di dichiarare il viaggiatore non idoneo, nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) o per qualsiasi altra ragione relativa alle leggi degli Stati Uniti.

No, un'autorizzazione al viaggio non è un visto. Non soddisfa i requisiti legali o normativi che sostituiscono un visto rilasciato dagli Stati Uniti, se tale visto è richiesto ai sensi delle leggi in vigore negli Stati Uniti. Coloro che sono in possesso di un visto valido possono recarsi negli Stati Uniti con il visto per tutta la durata della sua validità e per la finalità per cui è stato emesso. Non dovranno richiedere alcuna autorizzazione di viaggio.

Se non revocata, l'autorizzazione al viaggio è valida per due anni dalla data di emissione, o fino alla scadenza del passaporto, a seconda della condizione che si verificherà per prima.

I residenti o i cittadini di paesi che partecipano al Programma Viaggio Senza Visto hanno bisogno di un'autorizzazione al Viaggio anche se si limitano a transitare negli Stati Uniti. Se un viaggiatore sta pianificando solo di transitare negli Stati Uniti verso un'altra destinazione o quando compila la domanda di autorizzazione al viaggio in ESTA, deve inserire le parole "In transito" e la sua destinazione finale nelle righe del campo Indirizzo negli Stati Uniti.

Il Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) consente ai cittadini stranieri di alcuni paesi di viaggiare negli Stati Uniti per affari o per piacere e di rimanere 90 giorni o meno senza ottenere un visto. I viaggiatori ammessi nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) devono accettare di rinunciare ai propri diritti di riesaminare o presentare ricorso, come spiegato nella sezione Liberatoria dei diritti della schermata della Domanda.

Andorra Francia Lituania Repubblica di Malta
Australia Giappone Lussemburgo San Marino
Austria Grecia Monaco Singapore
Belgio Islanda Norvegia Slovacchia
Brunei Germania Nuova Zelanda Slovenia
Corea del Sud Irlanda Paesi Bassi Spagna
Danimarca Italia Portogallo Svezia
Estonia Lettonia Regno Unito Svizzera
Finlandia Liechtenstein Repubblica Ceca Ungheria

Può chiedere l'ammissione al Waiver Program (VWP) chi:

- Intende entrare negli Stati Uniti per 90 giorni o meno per affari, per piacere o in transito;

- Dispone di un passaporto debitamente emesso da un paese partecipante al Programma Viaggio senza Visto;

- Dispone di un'autorizzazione al viaggio tramite il Sistema Elettronico di Autorizzazione al Viaggio;

- Arriva tramite un vettore che ha sottoscritto il Programma Viaggio senza Visto;

- Possiede un biglietto di andata e ritorno o un biglietto di transito;

- Il viaggio non può terminare in territori contigui né isole adiacenti, a meno che il viaggiatore non sia residente in tali zone;

- È cittadino o originario di uno dei paesi VWP

- Indirizzo e-mail
- Numero telefonico
- Informazioni sul vettore
- Città in cui si salirà a bordo dell'aereo
- Indirizzo negli Stati Uniti

Se viene negata l'autorizzazione e il viaggiatore desidera proseguire con il viaggio, dovrà chiedere il visto presso un'Ambasciata o un Consolato statunitensi

Vantaggi di Esta Online

  • oltre il 99,5% delle autorizzazioni ESTA concesse entro 12 ore dalla richiesta.
  • circa 1.000.000 di contatti/mese
  • operatori multilingue online 24/24 365/365
  • attivitá svolta in oltre 40 paesi

I nostri servizi

  • Richiesta urgente evasa entro 5 minuti
  • Richieste multiple con unico pagamento
  • Assistenza 24/24 per 365 giorni anno via email, chat e telefono
  • Verifica formale dei dati inseriti per ridurre il rischio di non concessione dell'autorizzazione ESTA
  • Nessun addebito in caso di mancata autorizzazione del viaggio
  • Richiesta duplicati ESTA rilasciati da altre agenzie
  • Notifica vie email e sms dello stato di avanzamento della pratica
  • Servizio gratuito di archiviazione autorizzazione ESTA per 2 anni

Modalità di pagamento

Carta di credito: Il titolare della carta di credito rilascia i dati relativi alla sua carta direttamente al server della banca, e la comunicazione tra il browser e il server viene garantita da un trasporto criptato SSL3 a 128 bit (attualmente lo standard di sicurezza più elevato con la certificazione lato server).
Bonifico bancario: Scegliendo questa modalità di pagamento, dopo aver confermato l'ordine, Le verrà inviata una e-mail con le istruzioni per perfezionare l'ordine di acquisto.

Sicurezza

ESTAONLINE opera nel pieno rispetto delle normative internazionali relative allo Standard Payment Card Industry - Data Security Standard (PCI-DSS) stabilito dalle principali società di carte di credito per proteggere i dati dei propri clienti.